Impianti acqua potabile

          L’acqua è un solvente che sul nostro pianeta copre il 71% della superficie ed è il principale costituente del corpo umano, è indispensabile per la vita stessa ed è estremamente importante. Viene utilizzata quotidianamente per diverse tipologie di attività, ma soprattutto per essere bevuta. La verità è che le acque naturalmente potabili sono rare, inoltre la loro qualità può subire alterazioni durante il trasporto nelle condutture, per questo motivo l’acqua che arriva al nostro rubinetto viene sottoposta a diversi trattamenti di potabilizzazione, più o meno complessi a seconda della fonte idropotabile.

          La potabilizzazione delle acque può variare a seconda della loro provenienza. Distinguiamo tra le acque di falda, le acque superficiali, le acque marine. Nel caso delle acque di falda, dove i trattamenti sono in genere molto contenuti, le acque sotterranee vengono a volte trattate con sistemi di aerazione, allo scopo di rimuovere la presenza di gas indesiderabili disciolti. Nelle falde sottostanti vaste pianure coltivate, a seguito dell’uso di fertilizzanti azotati, la presenza di nitrati può essere considerevole, comunque sempre inferiore ai limiti stabiliti dalla legge per le acque destinate al consumo umano, motivo per il quale oltre all’eventuale aerazioni di queste acque, il trattamento si risolve con una semplice disinfezione. Le acque superficiali invece richiedono procedimenti più complessi per la loro potabilizzazione. La maggior esposizione all’ambiente esterno le rende più vulnerabili dal punto di vista microbiologico, inoltre la loro qualità cambia repentinamente al variare delle condizioni ambientali, soprattutto nel caso delle acque fluenti. Le acque marine invece vengono trattate con impianti di desalinizzazione a osmosi inversa.

          Come funzionano gli impianti acqua potabile? Di seguito riporteremo alcuni dei trattamenti più usati in questo processo:

  • Regolazione del pH che consiste nel dosaggio di anidride carbonica con lo scopo di portate il pH a valori ottimali necessari per le relazioni con i reagenti;
  • Dosaggio di reagenti quali disinfettanti, ossidanti, flocculanti per poter ridurre la carica batterica facendo inoltre reagire le sostanze sedimentatili;
  • La sedimentazione permette la separazione di una parte di solidi presenti nell’acqua attraverso il passaggio dell’acqua in appositi vasche che favoriscono la deposizione di molte particelle;
  • La filtrazione trattiene particelle sfuggite ai vari trattamenti, e viene di solito effettuata con filtri di sabbia;
  • Adsorbimento è un trattamento con carbone attivo che elimina eventuali inquinamenti. È particolarmente efficace nell’eliminazione dei microrganismi e dei residui di materiale organico sia di origine naturale sia di origine industriale e agricola. Tale trattamento è anche capace di inibire e ridurre eventuali prodotti secondari che vengono generati durante il processo di clorazione.
  • La post disinfezione è una procedura necessaria che consente di mantenere una copertura disinfettante nell’acqua all’uscita degli impianti di trattamento fino al punto di utilizzo.

          Come possiamo migliorare la qualità dell’acqua potabile? Bisogna ammettere che non esiste né un impianto di potabilizzazione standard né un trattamento standard utilizzato per tutte le acque, ma più soluzioni tecnologiche da scegliere in base alle varie caratteristiche che ha l’acqua raccolta dalla sorgente e del risultato che si vuole raggiungere. Solitamente la regola è la seguente: migliore è la fonte e migliore sarà il risultato finale con minori trattamenti. In questo senso la nostra azienda, la RiSal Impianti è lieta di offrire le migliori soluzioni ai propri clienti in merito agli impianti acqua potabile. Opera nelle zone di Giubiasco, Bellinzona, Biasca, Locarno, Rivera e sicuramente per mezzo dei suoi quattro collaboratori che hanno maturato lungo la loro carriera tantissime esperienze e hanno sviluppato notevoli capacità saprà essere un valido aiuto nella realizzazione dei vostri progetti di Impianti acqua potabile.

Contattaci direttamente utilizzando i dati che trovi qui sotto, in fondo alla pagina. Oppure richiedi un preventivo gratuito utilizzando il modulo Richiedi preventivo. Ci farà piacere aiutare anche te!